Gioco d’azzardo sul Play Store: ecco cosa sta cambiando

Home » Gioco d’azzardo sul Play Store: ecco cosa sta cambiando

Hai mai notato che in Italia, soprattutto se utilizzi un dispositivo Android, non puoi scaricare le applicazioni di casinò e bookmakers online dal Google Play Store? Questo avviene perché il colosso americano ha sempre voluto evitare il diffondersi del gioco d’azzardo tramite le sue piattaforme. La situazione, però, sembra in controtendenza. A partire dal primo marzo 2021, infatti, in ben quindici paesi del mondo sarà possibile trovare app di gioco d’azzardo sul Play Store dove è possibile puntare soldi veri. Fino ad oggi queste erano disponibili solo in Inghilterra, Francia e Irlanda, mentre in Brasile erano disponibili le corse di cavalli e le lotterie gestite dalla Caixa Econômica Federal, la banca centrale del Brasile.

Tra qualche settimana invece, le app per scommettere soldi veri saranno disponibili anche in Australia, Belgio, Canada, Colombia, Danimarca, Finlandia, Germania, Giappone, Messico, Nuova Zelanda, Norvegia, Romania, Spagna, Svezia e Usa.

Le varie differenze 

Attenzione ad un altro aspetto decisamente importante. Con questa novità non significa che tutte le app saranno rese usufruibili e scaricabili da giocatori. In ogni paese, infatti, ci saranno delle norme ben differenti e si potranno scaricare vari giochi come le slot machine, oppure quelli di carte o da tavolo. Giusto per fare qualche esempio, in Finlandia, saranno presenti solo le app di Veikkaus. In Germania, invece sono disponibili solo le app di scommesse sportive e le lotterie. In America, le norme cambiano in base agli stati in cui il gioco è permesso.

Serrata selezione

Così come dichiarato dal colosso americano, le applicazioni non saranno accettate a priori, ma sarà portato avanti un processo di selezione. Saranno accettate solo le applicazioni che ovviamente rispettano la legge, e quindi autorizzate dai vari enti governativi di ogni paese. Inoltre dovranno essere assolutamente e immediatamente riconoscibili, ovvero deve essere chiaro che si tratta di gioco d’azzardo con soldi veri e devono essere scaricabili solo da maggiorenni. Infine, il download deve essere totalmente gratuito e nella scheda dell’applicazione deve essere ben visibile l’informativa sul gioco d’azzardo online.

Le parole di Google

Intanto il team di Google precisa in un comunicato stampa: “Stiamo aggiornando le nostre norme sui giochi a distanza, sui giochi e sui concorsi con denaro reale in modo che più sviluppatori in tutto il mondo possano creare attività sostenibili e in un modo che aiuti a proteggere i consumatori”. Inoltre, ha ben chiarito che qualunque tantativo di aggirare questa procedura di autocertificazione servirà solo ad escludere in via definitiva l’applicazione dallo store.

Perché questo cambio di tendenza?

Ovviamente ci si chiede il motivo per il quale Google ha dato il via a questa piccola rivoluzione e il perché sarà possibile il gioco d’azzardo sul Play Store. Alla base di questa scelta c’è in tentativo di garantire maggior sicurezza ai propri utenti. In poche parole, Google vuole essere certa che la sicurezza del giocatore siano sempre tutelate e quindi, piuttosto che permettere che applicazione scadenti o con falle siano rese disponibili direttamente sui siti, ha preferito attivar un processo di rigida selezione e rendere le migliori app disponibili direttamente suk suo catalogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I migliori casinò online:
William Hill

200 free spin alla verifica + 20€ subito e fino a €1.000 di bonus progressivo

888 Casino

20€ gratis senza deposito + 125% fino a 500€ sul primo deposito

Gioco Digitale

350 free spin e 100% di bonus
sul primo deposito fino a 500€