Metodo Fibonacci alla roulette: come funziona?

Home » Metodo Fibonacci alla roulette: come funziona?

In questo articolo vedremo nel dettaglio come funziona il metodo Fibonacci per la roulette. Scopriremo come metterlo in pratica, da dove deriva, un esempio all’interno di una serie di giocate e anche i pro e i contro.

Il metodo Fibonacci alla roulette è uno di quelli che ha riscosso un certo successo tra i vari giocatori e tenteremo di scoprire se effettivamente funziona. Prima d’iniziare la nostra guida, che come sempre è realizzata da nostri esperti del settore, dobbiamo subito specificare un aspetto, ovvero che il metodo Fibonacci non garantirà in alcun modo una vittoria sicura alla roulette.

Nessun sistema, infatti, potrebbe darti una certezza del genere anche perché la roulette, in qualunque versione la giochi, è e resterà sempre un gioco basato esclusivamente sulla fortuna. Il metodo Fibonacci alla roulette, però, ti tornerà sicuramente utile per evitare di spendere il tuo denaro nel modo sbagliato e quindi ti aiuterà a far durare di più le partite.

Scopri qui i migliori casino dove giocare alla roulette:

Migliori casino online:
200 spin gratis + €1.000 bonus
a seconda del deposito
23 games
5,0 rating
5.0
20€ gratis
senza deposito + 200% fino a 100€ + 100 giri gratis
14 games
4,8 rating
4.8
150 free spin e 100% di bonus
sul primo deposito fino a 500€
22 games
4,8 rating
4.8

Chi è Fibonacci e la sua serie

In questo articolo vedremo chi ha inventato il metodo Fibonacci, che prende il nome dal suo inventore.

Il metodo di Fibonacci, deriva dall’omonima serie scoperta da Leonardo Fibonacci uno studio e un matematico italiano nato a Pisa. Fibonacci, stava studiando la riproduzione di conigli e quindi aveva stabilito questa serie per capire con che frequenza potessero riprodursi questi animali. La serie che ne uscì fuori era questa: 0-1-1-2-3-5-8-13-21-34-55-89 e così via seguendo uno schema ben preciso. Ovvero che ogni numero è la somma dei due numeri precedenti.

All’inizio sembrava una serie numerica senza alcun significato particolare ma nel corso degli anni diversi studiosi hanno iniziato a ritrovare questa serie numerica in tantissimi ambiti tra cui, ad esempio, la musica, la biologia, il corpo umano e altro ancora. Giusto per fare un esempio, possiamo dire che i fiori hanno tutti tre, cinque, otto, tredici, ventuno, trentaquattro o cinquantacinque petali. Tutti questi numeri, come hai visto fanno parte proprio della serie di Fibonacci. Ovviamente, questo non ha fatto altro che dargli una alone di mistero e di prestigio che ha mantenuto fino ai nostri giorni.

E visto che in tanti trovano qualcosa di magico nella serie di Fibonacci, si è pensato di utilizzarla anche per la roulette, come vedremo a breve.

Tre piccole precisazioni

A breve vedremo nel dettaglio come funziona questo metodo di Fibonacci ma prima, però, è necessario chiarire alcuni aspetti utili sia per mettere in pratica il metodo stesso sia per gli altri metodi che riguardano la roulette. Vediamo nel dettaglio quali sono.

Quale roulette?

La prima domanda da farsi è quella che riguarda la variante di roulette da scegliere. Tra quelle tipiche e famose troviamo la francese, l’europea e l’americana. In linea generale conviene sempre scegliere una delle prime due semplicemente perché ha un solo 0. La roulette americana, invece, ha sia lo 0 che il doppio 0. E visto che lo 0 e il doppio 0 rappresentano il vantaggio del banco, conviene ovviamente scegliere quella che presenta un vantaggio minore per i casinò online e tradizionali.

Scegliere l’unità di puntata

Nei prossimi paragrafi faremo anche un esempio di serie utilizzando il metodo di Fibonacci. Utilizzeremo le unità di puntata visto che non sappiamo quanto effettivamente puoi spendere per il gioco alla roulette. In questo caso, quindi, sarà tutto più semplice perché noi ti parleremo in unità di puntate e poi toccherà a te stabilire il valore di questa unità prima di iniziare ad utilizzare il metodo di Fibonacci alla roulette. Se ad esempio stabilisci che l’unità di puntata è pari a 5 euro e nel corso del sistema devi triplicarla, non avrai problemi.

Puntate secondarie

L’ultimo aspetto da conoscere assolutamente prima di iniziare a giocare riguarda le puntate secondarie. In poche parole, infatti, questo metodo è applicabile solo sulle puntate che prevedono un doppio esito, ad esempio, Rosso o Nero. Le altre puntate su cui è possibile scommettere sono Pari e Dispari oppure 1-18/19-36. Con tutte le altre il metodo di Fibonacci, infatti, non è utilizzabile. Ci sarebbe, poi, anche da considerare la possibilità che esca il numero 0, che è al di fuori del doppio esito. Qualora dovesse uscire, però, sarà come se fosse uscito l’esito opposto a quello su cui avevi puntato e quindi hai perso.

Il metodo Fibonacci come funziona?

Spiegazione del metodo Fibonacci e del suo funzionamento.

Il meccanismo di questo sistema è abbastanza semplice. Prima di tutto devi sempre avere sotto mano la serie di Fibonacci, ovvero 0-1-1-2-3-5-8-13-21-34-55-89 e così via. Considera, però, che questa serie è praticamente infinita e quindi potresti continuarla fin quando vuoi. È importante, quindi, stabilire un numero di giri da fare con questa serie prima d’iniziare a puntare, così da sapere esattamente quando fermarti sia che tu stia perdendo sia che stia vincendo.

Il concetto di base è che devi puntare su una delle scommesse secondarie di cui ti abbiamo parlato seguendo precisamente la serie in caso di perdita e tornando indietro in caso di vittoria. Ovvero al primo giro punterai una unità di puntata e, se perdi, al secondo punterai ancora una unità di puntata e se dovessi perdere di nuovo arriverai a puntare due unità di puntata e proseguendo sempre così.

Le serie di prova nel metodo Fibonacci

Descrizione del metodo fibonacci alla roulette e delle sue serie di prova.

Come vedi, quindi, è davvero abbastanza semplice anche perché, a differenza di altre strategie come il Martingala o il Paroli, non si basa sul raddoppiare la puntata quando si vince o si perde, ma bisogna solo seguire una progressione. Se però non ti è chiaro, non c’è da preoccuparsi. Tutti i sistemi hanno bisogno di essere capiti e visti direttamente al tavolo da gioco o comunque in una serie di prova, così come faremo a breve. Anzi, per renderti tutto ancora più chiaro, faremo tre serie di prova, tutte composte da dieci giri. Nella prima vedremo come comportarsi con una serie sfortunata, fatta di dieci perdite consecutive. Per la seconda, invece, vedremo una serie di giocate tutte vittoriose. Per la terza ed ultima serie, invece, faremo un mix.

Prima serie

La prima serie che vedremo è quella con cinque sconfitte consecutive.

  • Al primo giro puntiamo su Rosso 1 unità di puntata e perdiamo.
  • Nel secondo giro puntiamo ancora sul Rosso e di nuovo 1 unità di puntata. Questo perché, come hai visto, i primi due numeri della serie sono proprio 1 e 1. Perdiamo di nuovo.
  • Con il terzo giro si aumenta la puntata che passa a 2 unità (la serie infatti è 1-1-2). Ovviamente ipotizziamo di perdere ancora.
  • Per il quarto giro arriviamo a puntare 3 unità, ma perdiamo nuovamente.
  • Al quinto giro dobbiamo puntare 5 unità. Ricorda, infatti, che in caso di perdita si segue sempre la serie progressivamente.
  • Nel sesto giro arriviamo puntare 8 unità.
  • Al settimo giro la puntata sarà 13 unità.
  • Con l’ottavo giro si arriva a puntare 21 unità.
  • Nel nono giro dovremo mettere sul tavolo da gioco virtuale o tradizionale 34 unità.
  • All’ultimo giro della nostra serie di puntate, dovremo scommettere 55 unità di puntate.

Come hai visto, quindi, se ti dovessi trovare di fronte ad una serie di puntate perse, arriverai a scommettere anche un bel po’ di soldi. Ecco perché ti consigliamo di controllare sempre il budget prima di stabilire il valore della tua unità di puntata e, soprattutto, controllare qual è il limite massimo del tavolo a cui stai giocando. Nel caso in cui il limite massimo sia troppo basso, infatti, potresti non utilizzare più il metodo di Fibonacci.

Serie vincente

In questo caso non perderemo molto tempo per fare una serie e vedere le varie puntate. Quando si vince, infatti, non devi fare altro che mantenere sempre la stessa puntata. In realtà dovresti retrocedere di due numeri nella serie, ma visto che sei partito da 1 dovrai restare sempre allo stesso punto.

Ricorda, però, che è importante cambiare sempre la puntata. Se, ad esempio, hai vinto puntando sul Rosso, al giro successivo dovrai puntare sul Nero.

Serie mista

Ora le cose iniziano a farsi leggermente più complicate ma è anche il momento di avere una particolare attenzione, visto che utilizzare il metodo Fibonacci alla roulette in una serie mista è una delle eventualità più probabili quando si gioca alla roulette. Anche questa volta, per non confonderci, ipotizzeremo di puntare ancora su Rosso e Nero.

  • Nel primo giro sceglieremo di puntare la nostra unità di puntata sul Rosso. La pallina, però, terminerà su uno slot di colore Nero e quindi perdiamo.
  • Al secondo giro puntiamo nuovamente sul Rosso sempre 1 sola unità. Purtroppo per noi siamo ancora sfortunati e perdiamo nuovamente.
  • Con il terzo giro arriviamo a 2 unità di puntata e torneremo a puntare sul Rosso. Ancora una volta, però, la pallina finisce su uno slot di colore opposto.
  • Per il quarto giro arriviamo alla puntata di 3 unità e dovremo continuare a scommettere che esca un numero di colore Rosso. Dalla ruota, però, esce un numero Nero e quindi perdiamo.
  • Siamo al quinto giro e ci troviamo a scommette 5 unità di puntata di nuovo sul Rosso. Questa volta, però, esce proprio un numero di questo colore e vinciamo.
  • Al sesto giro, invece, dobbiamo tornare indietro con la puntata. Visto che eravamo arrivati a puntare 5 unità, dobbiamo tornare indietro di due numeri. Visto che la serie è 1-1-2-3-5, significa che dobbiamo saltare il tre e arrivare direttamente al 2. Di conseguenza la nostra puntata, questa volta sul nero visto che al giro precedente avevano indovinato l’esito, sarà di 2 unità di puntata. Esce, però un numero di colore Rosso e perciò perdiamo.
  • Al settimo giro, perciò, torniamo ad aumentare la puntata seguendo la serie di Fibonacci e arriviamo a 3 unità di puntata sul Nero. Vinciamo di nuovo.
  • Per l’ottavo giro, quindi, dobbiamo semplicemente ripetere quanto fatto prima. Ovvero tornare indietro di due numeri, e considerando che prima del 3, c’è il 2 e poi l’1. Allora dovremo puntare una sola unità sul Rosso. In questo giro, però, non siamo fortunati e perdiamo.
  • Al nono giro torniamo a salire fino a 2 unità di puntata e visto che al giro precedente abbiamo perso, continuiamo a puntare sul colore Rosso. La pallina si ferma proprio su un numero di colore Rosso.
  • Nel decimo e ultimo giro della nostra serie dobbiamo tornare indietro fino ad una unità di puntata. Ovviamente sempre per seguire il meccanismo del metodo di Fibonacci alla roulette che prevede di seguire la serie in caso di perdita e si torna indietro di due numeri quando si vince.

Ecco, siamo arrivati alla fine della nostra serie mista e abbiamo visto come usare il metodo di Fibonacci sia quando ci sono perdite sia vincite. Come avete visto, almeno in questa serie, che ricordiamo è solo un esempio, siamo arrivati a puntare un massimo di 5 unità di puntata quando eravamo arrivati ad una serie di quattro sconfitte consecutive.

Pro e contro del Metodo di Fibonacci alla roulette

Pro e contro di questo approccio.

Cerchiamo, adesso, di vedere nel dettaglio i vantaggi e gli svantaggi del metodo Fibonacci.

I pro

Semplicità: è un metodo abbastanza facile da capire e da mettere in pratica. Una volto capito che quando si vince si torna indietro di due numeri nella serie, non ci sono particolari problemi.

Adatto a tutti: il metodo Fibonacci roulette, si basa su unità di puntata quindi è davvero adatto a tutte le tasche. Toccherà a te stabilire quanto vuoi spendere. Inoltre, come abbiamo visto anche in alcuni esempi, bisogna essere davvero sfortunati e incappare in una lunga serie negativa per arrivare a puntare cifre molto alte. Questo è sicuramente un bene anche perché, rispetto ad altri sistemi in cui si va al raddoppio dopo ogni sconfitta, in questo si segue una progressione ben definita.

Lungo e divertente: questo sistema può essere tranquillamente usato nel lungo tempo anche perché, come abbiamo visto in precedenza, non si arriva a puntare cifre alte e, ogni volta che si vince, si torna indietro.

Adatto a tutte le tipologie di poker: questo sistema può essere usato sia nella versione tradizionale del gioco sia in quella online e con un croupier collegato in streaming.

Legale: il metodo di Fibonacci alla roulette, così come gli altri sistemi per questo gioco, sono assolutamente legali.

I contro del metodo Fibonacci

Potenziali vincite non altissime: la sicurezza di questo sistema, ovvero il fatto che anche nel lungo tempo non ti porterà a spendere tanti soldi, si riflette in un fattore negativo. Ovvero che le potenziali vincite non saranno mai così alte e questo perché ogni volta che vinci non aumenti le puntate, ma bensì torni indietro di due numeri.

Bisogna ricordare la serie: come visto nei paragrafi precedenti, questo sistema è davvero molto semplice anche se c’è una difficoltà, ovvero ricordare tutti i numeri della serie. Ma possiamo dire che ci si riesce dopo un po’ di pratica.

Il Metodo di Fibonacci inverso

Descrizione di questo approccio alla roulette.

Come succede per molti sistemi, anche per il metodo di Fibonacci esiste una versione che funziona in maniera diametralmente opposta. In poche parole, quando si perde si torna indietro di due puntate e quando si vince, invece, si prosegue con la serie.

Questo metodo, quindi, è ancora più conservativo rispetto alla versione che ti abbiamo appena presentato. In pratica non c’è ma il rischio di arrivare a puntare cifre alte, così come potrebbe accadere con il metodo Fibonacci tradizionale, quando c’è una lunga serie di puntate perse.

Devi considerare, però, che se prima le potenziali vincite non erano altissime, in questo caso potrebbero esserlo anche meno, sempre a patto che non riesci ad avere una lunga serie di vittorie consecutive.

Alcuni consigli

Ora che conosci bene come funziona il metodo di Fibonacci, vogliamo darti qualche piccolo consiglio da seguire per evitare di rendere vani i tuoi sforzi.

Gioca legale: scegli sempre piattaforme di gioco o strutture che siano sempre legali in Italia o nel paese in cui stai giocando. Questo perché avrai la massima certezza che i giochi siano legali e, soprattutto, che le tue potenziali vincite siano sempre pagate. In Italia, basta scegliere dei siti di casinò online che abbiano l’autorizzazione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, visto che è l’unico ente a poter autorizzare i concessionari.

Valuta sempre quanto denaro spendi: ricorda di giocare in maniera responsabile ed evitare di lasciarti prendere dalle emozioni, soprattutto in caso di perdita, e di volerti rifare puntando sempre di più. Questi sistemi, tra cui anche il metodo di Fibonacci, sono nati proprio per permettere ai giocatori di evitare di spendere soldi in maniera avventata. Anzi, grazie a questi metodi, il budget è sotto controllo.

Controlla sempre le regole della roulette: probabilmente ti starai chiedendo di che regole stiamo parlando, visto che il gioco della roulette è sempre lo stesso. In realtà, però, ci sono delle piccole differenze in base al software provider che lo realizza che potrebbero essere anche molto importanti. Verifica anche quali sono gli importi di scommessa minimi e massimi.

Scopri qui tutte le migliori roulette online:

“Le
Puoi giocarla nel nostro casinò consigliato con 200 free spin e 100% fino a 1.000€ sul primo deposito
Puoi giocarla nel nostro casinò consigliato con 200 free spin per i nuovi giocatori
Puoi giocarla nel nostro casinò consigliato con 300 free spin e fino a 500€ di bonus di benvenuto.
Puoi giocarla nel nostro casinò consigliato con 300 free spin e fino a 500€ di bonus di benvenuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Casino consigliati dai Pro
William Hill
William Hill

200 spin gratis senza deposito + 100% fino a €1.000

Gioco Digitale
Gioco Digitale

150 free spin e 100% fino a 500€ sul primo deposito

StarCasinò
StarCasinò

20€ gratis + 200% fino a 100€ + 100 giri gratis